FTCC | Studio Legale Associato

FTCC

News

immagine newsletter LP aprile18

Crocs ha venduto oltre 300 milioni di ciabatte in oltre 90 Paesi, ma il disegno delle famose ciabatte è nullo e non può essere registrato nell’Unione europea. Così è stato deciso dal Tribunale UE con sentenza del 14 marzo 2018 (causa T-651/16), a conferma di quanto già stabilito dall’EUIPO. Il motivo alla base della decisione è che il disegno era stato divulgato al pubblico oltre un anno prima della richiesta di registrazione del modello presentata dalla Crocs e mancasse quindi di novità.

La divulgazione era avvenuta attraverso l’esposizione sul sito internet della Crocs, un’esposizione al salone nautico di Fort Lauderdale in Florida nel 2002, nonché la disponibilità alla vendita delle ciabatte. La Crocs non ha contestato tali circostanze, né – secondo il Tribunale – è riuscita a dimostrare che tale divulgazione non potesse ragionevolmente essere conosciuta negli ambienti specializzati operanti in Europa.

Del resto, le ciabatte erano messe in vendita in un numero significativo di Stati americani ed il Tribunale ha ritenuto che fosse perciò poco probabile che tale messa in vendita fosse passata inosservata nel settore in ambito comunitario, considerata l’importanza che hanno le tendenze commerciali del mercato americano su quello europeo.

Crocs ha due mesi di tempo dalla notifica della sentenza per proporre un’impugnazione, limitata però alle sole questioni di diritto, dinnanzi alla Corte di Giustizia.

Avv. Luciana Porcelli


categoria:Brevetti, design, disegni e modelliNews